Notai

Il fondo comprende atti e protocolli notarili di Gorizia e provincia; conserva anche atti riferiti a territori oggi passati ad altre province ed in qualche caso ad un altro Stato, la Slovenia.

Con la Patente austriaca sul notariato del 28 giugno 1850, che imponeva la creazione di camere e archivi notarili in ogni sede di corte di giustizia, a Gorizia gli atti notarili vennero raccolti in un archivio, consegnato al tribunale.

Il Collegio notarile goriziano funzionò dal 1855, fuso con quello di Trieste: a Gorizia città furono assegnate tre sedi e alla circoscrizione del tribunale nove: Monfalcone, Gradisca d'Isonzo, Cormons, Cervignano, Circhina, Plezzo, Tolmino, Canale ed Aidussina.

Dopo il 1919 fu ricostituito il nuovo Collegio notarile dei riuniti Distretti di Trieste e Gorizia, con sede a Trieste, che funzionò fino al 1929.

Dopo la I guerra mondiale gli atti passarono all'Archivio notarile distrettuale; nel 1929 fu istituito l'Archivio notarile distrettuale di Gorizia secondo la legge e il regolamento italiani sul notariato, estesi con R.D. n. 2325, 4 novembre 1928, Disposizioni per l'unificazione legislativa nei territori annessi al Regno. La legge sugli archivi n. 2006, 22 dicembre 1939, stabilì che tutti gli atti notarili dovessero essere versati negli Archivi di Stato.

 

Il fondo comprende:

< Atti notarili > 1563-1915, bb. 530 e rr. 116. Inventario.

 

Consulta l' Inventario (pdf - 193 KB)

Consulta l' Introduzione all'inventario (pdf - 133 KB)

 

Consulta l'inventario on line su Sias

 

Sono state digitalizzate e pubblicate su SIAS le immagini relative ai notai del sottostante elenco.

Come procedere.

Cliccare sul nome del notaio.

La schermata SIAS alla voce “Sottolivelli” riporta la dicitura “Atti …” (con una o più indicazioni di date) e una “Lente” a dimostrare la presenza di immagini.

Selezionare la data interessata. Sulla nuova schermata cliccare su  

Per accedere alle ulteriori immagini scansionate, utilizzare il menù a tendina posto sopra l’immagine apertasi.

 

Elenco dei notai digitalizzati:

SPAZIO Giovanni 1563-1574

SPAZIO Giorgio 1580-1605

DE SANCTIS Giorgio 1571-1593

LEONCINI Durastante 1577-1597

FLAMMIO Giustiniano Augusto 1609-1631

RASTELLI Ruggero 1630-1651

FLAMMIO Giulio Cesare  (Flammeus) 1618-1638

FLAMMIO Giovanni Federico 1647-1667

NIMIS Nicolò 1611-1623

LEONCINI Giovan Battista 1710-1711

LEONCINI Giovan Battista 1621-1631

LEONCINI Camillo 1642-1663

LEONCINI Carlo 1651-1687

LEONCINI Giovan Francesco 1690-1708

FERRARI Girolamo 1624-1630; 1634-1653

MILLOST DE MILDENHAUS Alessio 1692-1711

MILLOST DE MILDENHAUS Lorenzo 1640-1683

MILLOST DE MILDENHAUS Antonio Ignazio 1678-1681

MICHETTA Simone 1645-1651

PAOLINO Antonio 1649-1662

DEL MESTRI Giovan Battista 1651-1681

DE GRAZIA Carlo 1652-1691

RUGERO (o RUGIERO) Pietro 1654-1681

BARONIO Ermacora 1673-1697

BARONIO Leopoldo Antonio 1695-1720

PEZENKO Giovan Battista 1677-1725; 1751; 1759-1760

FINETTI Antonio 1692-1734

FURLAN Pietro Antonio 1694-1708

CECCOTTI  Mattia 1680-1701

POSARELLI Francesco Felice 1698-1752

DRAGOGNA Matteo 1705-1743

DRAGOGNA Giuseppe 1764-1769

POLI Francesco Antonio 1710-1756

POLI Giovanni Battista 1745-1782

POLI Giacinto Eugenio 1788-1817